Lascia che il cancro divori il resto – Eleonora Daniel

Lascia che il cancro divori il resto
Dei troppi passati che non furono miei.
Dal canto mio, mentre i cani dormivano,
Ho dipinto asimmetriche orbite e scomposte
Tutto per giungere a te
E n’ho percorsa ognuna sino al suo punto morto
Croce delle mie mappe-macchie lunari
Obbligo al ritorno e immane vagare
Fin dove i flutti d’opposte correnti
Si stratificano muraglie indistinte
E nuvole in cristalli di nebbia.
Pure, fra i molti universi contemplati
(Vedi laggiù la regina che morde con gli occhi
L’infinito suo globo dorato);
Pure, e quanta fatica nella tanto lenta corsa,
Approdo ai tuoi piedi
Sicuri sotto l’acqua che versi.
Non una goccia agli assetati fuori dai vasi?

di Eleonora Daniel
disegno di Costanza Cervato

N.B. Il Vizio del mese è :Tarocchi; a ogni redattore le sue tre carte. La storia era già scritta in loro.

Tarocchi Eleonora Daniel

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Emanuele ha detto:

    Uno si assenta per un po’ (scusate l’imperdonabile latitanza dovuta alla vita troppo frenetica…) e qui mi cambia tutto lo styling!!! Ma il contenuto non accenna a cambiare: sempre sublime e che punta davvero alle stelle!! Riprenderò preso dove mi sono interrotto 😉
    PS: Molto bella la nuova estetica!!

    Mi piace

    1. Hai visto? Abbiamo deciso di rifare trucco e parrucco al sito. Siamo contenti che ti piaccia!
      Altre cose che non accennano a cambiare sono la tua gentilezza e la tua dedizione alla lettura. Grazie mille!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...