Il male minore – Davide Paone

Arriva il sole
“Terrore! Terrore!”,
di mezzo nel giorno
già cala il portone
di quel mezzogiorno
nel nero di more;
mare di gente,
male di cuore
cela, nascosto,
un male peggiore.
Mare di gente,
acqua di mare,
macchia, puntino,
in veste di spore.
Macchia concreta,
faccia di pietra,
punto che vaga,
in fondo: la meta.
Vaga, ripeta,
lo stesso viandante
senza che seta
portasse, diamante.
Entra nel sole,
lo stesso terrore,
nero di more
nell’ombra del sole.
Ancora un macchia,
ancora un puntino,
Viandante che aspetti?
la propria passione.
La corda rassetti,
nuovo terrore,
hai perso la strada,
hai il male minore.

Image and video hosting by TinyPic

di Davide Paone

disegno di Daniela Reina Cervera

N.B.: tutti i pezzi del Vizio del Mese di Ottobre hanno come tema Sindromi e Ossessioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...